giovedì 15 febbraio 2018

Prima tappa del progetto europeo REFEST “Immagini e parole sui percorsi dei rifugiati”

Primo meeting Sarajevo, 11-13 dicembre 2017

http://saggistica.passaggifestival.it/2017/12/09/artisti-sarajevo-progetto-refest/



Con Borko Vukosav, Matija Kralj, Armin Graca, Mitar Simikić, Sara Santana, Carles Garcia e Franca Mancinelli. /Photo: Haris Čalkić/











Nepotes Dei Amazon Formato Kindle





Genere: fantasy comico noir

Copertina e illustrazioni Massimiliano Ruffino

Titolo originale: Amalgrammer (Ed. cartacea Edizioni Akkuaria 2012)

https://www.amazon.it/Nepotes-Dei-Guergana-Radeva-ebook/dp/B01N6SVCCQ/ref=sr_1_2/257-9721689-1707030?s=books&ie=UTF8&qid=1518704977&sr=1-2&keywords=Guergana+Radeva

La vergine puttana e altri tranelli del corpo e dell'anima Amazon Formato Kindle




Titolo originale: Amalgrab ovvero lo specchio delle brame (Ed. cartacea Di Salvo 2007)
Genere: fantasy esoterico
Testo rivisitato.

Copertina e illustrazioni Massimiliano Ruffino


https://www.amazon.it/vergine-puttana-altri-tranelli-dellanima-ebook/dp/B00PEV89NU/ref=sr_1_1/257-9721689-1707030?s=books&ie=UTF8&qid=1518704977&sr=1-1&keywords=Guergana+Radeva

Rosa canina: essenze e spine dell'eros Amazon Formato Kindle





Premio La seduzione e l'Eros 2013
Ed cartacea Edizioni Progetto Cultura 2014

Copertina e illustrazioni Fabrizio Ricci
Prefazione Giovanni Leone 

https://www.amazon.it/Rosa-canina-essenze-spine-delleros-ebook/dp/B01N6ZBFR6/ref=sr_1_3_twi_kin_2/257-9721689-1707030?s=books&ie=UTF8&qid=1518704977&sr=1-3&keywords=Guergana+Radeva

XXIII Premio Nazionale di Poesia "Elisabetta Fiorilli", Montepescali 2017





Premio della Guria, Cantina Valpantena, Verona 2016

La fine della vendemmia

Tozzo di pane, cipolla e sale,
colmo il bicchiere nella mano callosa,
sotto le unghie mezzelune viola,
e una, falce d'oro,
sul seno nudo della notte,
fragrante di fermentato autunno.
Notte nera fattucchiera
che balla nella vigna sguarnita,
ubriaca, nell'ora di nessuno,
quando la vecchiaia si specchia giovinetta
e l'ebbrezza scioglie la tristezza,
vino d'annata e spuma di mosto...

Sul davanzale una falena,
silenzio di rondini in partenza





Premio Terrasanta, Verona 2016

Errante

E tu che ne pensi? domandi,
stravaccato sul divano a fiori,
mentre la folla trabocca
gli imbuti delle frontiere,
lo schermo piatto, il salotto di casa...
Sguardi - schegge di granata,
un filo di vita, strappata
al sudario sporco del mondo,
al sudario del mondo sporco,
annegato nei pozzi di greggio,
strozzatosi coi trenta denari.
Come li vedi? - insisti,
rilanciando la domanda
come un dado truccato -
Tu che eri una di loro...
Non lo ero, lo sono,
e sto ancora errando
nei labirinti del cuore,
raccogliendo i cocci:
il respiro dei Balcani
la banitza di nonna,
il suono del kaval
nelle valle delle rose...
Dopo anni in terra straniera,
continuo a correre
incontro al passato.
Cosa ne penso di loro?
Che già non vedono l'ora...
Di arrivare?
Di poter ritornare!